dcsimg

Lycalopex sechurae ( Italian )

provided by wikipedia IT

La volpe di Sechura (Lycalopex sechurae Thomas, 1900) è un Canide sudamericano strettamente imparentato con le altre volpi del genere Lycalopex, del quale è la specie più piccola. È diffusa nel deserto di Sechura e in altre zone dell'Ecuador sud-occidentale e del Perù nord-occidentale[1].

Descrizione

La volpe di Sechura è un Canide di piccole dimensioni: pesa 2,6-4,2 kg, misura 50-78 cm di lunghezza e ha una coda di 27-34 cm. Il mantello è color grigio-aguti su gran parte del corpo e schiarisce fino a divenire bianco o color crema sulle regioni inferiori. Presenta disegni bruno-rossastri sul retro delle orecchie, attorno agli occhi e sulle zampe. Il muso è grigio scuro e lungo il petto corre una banda grigia. La coda ha l'estremità nera. Ha denti piccoli, adatti per un'alimentazione a base di insetti e piante rinsecchite, con canini simili a quelli di una volpe[3].

Il numero dei cromosomi è sconosciuto, ma probabilmente è 2n=74.

Distribuzione e habitat

Scoperta la prima volta nel deserto di Sechura, questa volpe vive nelle regioni aride dell'Ecuador sud-occidentale e del Perù occidentale, dal livello del mare fino ad almeno 1000 m di quota, e forse ad altitudini maggiori. Entro i confini di questa regione è stata avvistata sulle pendici occidentali delle Ande che scendono fino alla costa, in deserti, foreste aride e spiagge[4]. Non ne viene riconosciuta nessuna sottospecie.

Alcuni fossili di questa specie, risalenti al tardo Pleistocene, sono stati trovati in Ecuador e Perù, nei pressi dell'areale attuale. Le analisi genetiche lasciano ipotizzare che il più prossimo parente vivente di questo animale sia la volpe di Darwin, originaria del Cile[4].

Biologia

La volpe di Sechura ha abitudini notturne e trascorre la giornata in tane scavate nel sottosuolo. È generalmente solitaria, anche se occasionalmente sia stata vista spostarsi in coppia. I piccoli nascono in ottobre e novembre, sebbene si conosca ancora ben poco delle sue abitudini riproduttive[5].

Questa volpe è un animale opportunista e la sua dieta varia molto a seconda della stagione e dell'ambiente locale. È stata vista nutrirsi di semi, specialmente di quelli dell'arbusto Prosopis juliflora e di cappero, nonché di frutti di Cordia e Vasconcellea candicans, e se necessario è in grado di sopravvivere con una dieta unicamente erbivora. Più comunemente, tuttavia, mangia anche insetti, roditori, uova di uccelli e carogne[6]. Riesce probabilmente a sopravvivere per lunghi periodi di tempo senza bere, ricavando i liquidi necessari dalle sostanze di cui si nutre[3].

Conservazione

La volpe di Sechura è minacciata dalla distruzione dell'habitat, minaccia, questa, particolarmente rilevante in Ecuador. È risaputo che talvolta attacchi anche animali domestici, come i polli, e viene cacciata sia per ridurre il numero di questi attacchi che per alcune parti del corpo, che trovano impiego nell'artigianato locale, nella medicina tradizionale o nei rituali magici. L'animale è considerato a rischio minimo in Ecuador, mentre in Perù non può essere cacciato senza un regolare permesso. La specie è classificata tra quelle prossime alla minaccia dalla IUCN[4].

Note

  1. ^ a b (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Lycalopex sechurae, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Asa, C.S., Cossíos, E.D. & Williams, R. 2008, Lycalopex sechurae, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  3. ^ a b Asa, C. & Cossios, E.D., Canids: Foxes, Wolves, Jackals and Dogs. Status Survey and Conservation Action Plan (PDF), International Union for Conservation of Nature and Natural Resources/Species Survival Commission Canid Specialist Group, pp. 69–72 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2011).
  4. ^ a b c Cossios, E.D. (2010). "Lycalopex sechurae (Carnivora: Canidae)". Mammalian Species 42 (1): 1–6. doi:10.1644/848.1.
  5. ^ Birdseye, C. (1956). "Observations on a domesticated Peruvian desert fox, Dusicyon". Journal of Mammalogy 37 (2): 284–287. JSTOR 1376706.
  6. ^ Asa, C. & Wallace, M.P. (1990). "Diet and activity pattern of the Sechuran desert fox (Dusicyon sechurae)". Journal of Mammalogy 71 (1): 69–72. JSTOR 1381318.

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Lycalopex sechurae: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

La volpe di Sechura (Lycalopex sechurae Thomas, 1900) è un Canide sudamericano strettamente imparentato con le altre volpi del genere Lycalopex, del quale è la specie più piccola. È diffusa nel deserto di Sechura e in altre zone dell'Ecuador sud-occidentale e del Perù nord-occidentale.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT