Creatures » » Plants » » Orchids »

Epipactis helleborine ssp. schubertiorum (Bartolo, Pulv. & Robatsch) Kreutz

Epipactis helleborine schubertiorum ( Italian )

provided by wikipedia IT

Epipactis helleborine subsp. schubertiorum (Bartolo, Pulv. & Robatsch) Kreutz, 2004 è una piccola pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Orchidaceae.

L'epiteto sottospecifico schubertiorum è un omaggio al botanico austriaco B.Schubert.

Sistematica

Il genere Epipactis, insieme al genere Cephalanthera, appartiene alla sottofamiglia delle Epidendroideae, caratterizzata dall'avere lo stame (l'unico fertile) ripiegato sopra il gimnostemio e il labello composto da due pezzi distinti: ipochilo e epichilo[1][2]; e al livello inferiore alla tribù delle Neottieae, una delle quattro tribù nelle quali si usa suddividere le orchidee (relativamente alle specie spontanee del territorio italiano)[3].
Epipactis helleborine subsp. schubertiorum appartiene alla specie Epipactis helleborine (L.) Crantz, (1769). Quest'ultima specie è a capo di un “gruppo polimorfo” la cui variabilità si manifesta soprattutto nella forma delle foglie e nei colori dei fiori.

Descrizione

Distribuzione e habitat

La sottospecie è endemica dell'Italia meridionale: descritta originariamente come endemismo calabro, è stata successivamente rinvenuta anche sul Gargano[4].

Note

  1. ^ Strasburger, vol. 2 - pag. 809.
  2. ^ Pignatti, vol. 3 - pag. 700.
  3. ^ Motta, vol. 2 - pag. 111.
  4. ^ GIROS2009, p.245.

Bibliografia

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Epipactis helleborine schubertiorum: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Epipactis helleborine subsp. schubertiorum (Bartolo, Pulv. & Robatsch) Kreutz, 2004 è una piccola pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Orchidaceae.

L'epiteto sottospecifico schubertiorum è un omaggio al botanico austriaco B.Schubert.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT